SELECT * FROM cms_module_banners WHERE (category_id = "63") AND (expires > '2021-04-22 19:01:13' or isnull(expires)) AND (max_impressions = 0 OR num_impressions < max_impressions) ORDER BY RAND() LIMIT 0,1
08/04/2006

Gigapress : Il test


News Psm

Incaricare un fucile o un fucile pneumatico non è sempre evidente. Il fabbricante italiano Gigapress propone qui una soluzione per redere sicuro e facilitare questa fase.

 

 

 

 

Del lavoro :

Tre anni fa, Fernando Brasolin decide di mettere a punto una vera soluzione per facilitare ma anche di rendere sicuro il carico dei fucili con sandows ma anche dei fucili pneumatici. Ingegnosi, rigorosi, va a mettere poco a poco in opera una soluzione efficace per ogni tipo di fucile. Ogni dettaglio va essere misurato, calcolato, rifinito per ottimizzare il risultato e ciò tanto più che si tratta là della sicurezza del praticante. Nel 2010, questi primi prodotti vedono il giorno, l'obiettivo è raggiunto!

 

Gigapress versione sandows :

Il Gigapress Arba è composto di due parti:  la prima, una pinza, che si va a posizionare sulla freccia e la seconda partita che si appende sulla granata e che è composto di pugni sull'esterno per facilitare la presa in mano. Il collocamento in posto è molto intuitivo e vada a prendere solamente alcuni secondi. Si posiziona la pinza sulla freccia ed i pugni per disopra la granata dei sandows.

 

gigapress arba

 

Basta tirare di alcuni centimetri sui sandows per comprendere immediatamente il concetto. Difatti, la pinza agisce come un freno e blocchi immediatamente appena smette di avanzare sulla freccia. È così ci possibile di si riprendere a parecchie volte per incaricare la balestra. Quando si arriva al livello delle intaccature della freccia, la granata ritorna come automaticamente, non resta più che a togliere il Gigapress e pescare.

 

Una precisione sarà tuttavia, talvolta necessario cambiare granata per potere posizionare il Gigapress Arba, un'opzione granata fornita è disponibile per 13 €. Il modulo caricatore costa egli la somma di 95 €  in versione classica e 141 €  per il versione dynema.

All'epoca dei test, abbiamo apprezzato la facilità e rapidità di utilizzazione. Si troverà un interesse sempre più importante come la balestra cresciuta in funzione della sagoma di praticante. Provato su una balestra di 115cm, il Gigapress Arba ci permette di incaricare in parecchie volte e dunque riposizionare la balestra sul torso per avere un sforzo più precisi e soprattutto più sicuro.

Il limite? Le guide frecce che potranno un poco perturbare il posizionamento del Gigapress Arba talvolta e beninteso il suo livello di prezzo.

 

gigapress oleo

 

Gigapress versione pneumatica.

La versione pneumatica questo compone di tre parti molto distinte. La prima va essere avvitata sul naso del fucile e vada a servire ad appendere il secondo brillo. Questo secondo partito è in realtà un sistema di freno destinato ad impedire la freccia di risalire e dunque di bloccarla. Si va a prendere poi la terza partita nella mano, si tratta di un pugno estremamente sécurisante poiché permette di spingere la freccia nello fu senza avere la punta della freccia localizzata sotto il palmo come con gli altri modelli. La mano spinge là parallelamente alla freccia con la punta che si trova molto dopo dunque nessuno rischio in caso di rompo di pugno come col pugni nylon....

 

gigapress oleo 1

 

Il montaggio prende 5 minuti, si toglie la pressione nel fucile, si smonta il naso di origine e si mette al posto il naso versione Gigapress. Resta poi a rimettere la pressione. Resta a fare scivolare il freno al livello delle intaccature del naso e spingere la freccia grazie al pugno. Una volta si può ancora, ci si riprendere in parecchie volte ed il carico sembra buoni più sécurisant e semplice. Una volta la freccia arrivata nel grilletto, non resta più che a togliere il freno localizzato sul naso il pugno e desencocher. Queste due parti possono essere collegate per mezzo di un elastico e possono essere appese un'all'altro per potere custodirli intorno al corpo. Del nostro lato abbiamo preferito lasciare l'insieme appendere alla nostra boa.

 

gigapress oleo 2

 

Abbiamo trovato veramente questo sistema interessante perché sicurezzante per i pricipiante ma anche per i dilettanti delle alte pressioni. Solo punto nero ancora una volta:  il prezzo poiché il Gigapress Oleo si trova enntre 149 e 159 €  (159 €  per le versioni Mamba).

 

Conclusione:  Bisognava pensare ma..

Costruisce bene e resistente bene alla corrosione, i due sistemi Gigapress hanno il merito di proporre una soluzione per sicurezzare le fasi di carico. Se il versione Gigapress Oleo c'è apparsi veramente interessante perché molto sicurezzante e non limitata, (salvo per il prezzo). Si resta un poco più trattenuto sulla versione destinata alle balestre a sandows il Giga press Arba a causa di un campo di utilizzazione più limitata (necessità di cambiare granata) difficilmente utilizzabile in doppio sandows...) e soprattutto di un livello di prezzo elitario.

 

I + :

- la sicurezza, (pneumatico e sandows)

- costruzione

- resistenza al consumo e la corrosione

 

i - :

- Il prezzo troppo alto

- difficilmente utilizzabile in doppio sandows, (Gigapress Arba,)

- Granate compatibili non forniti per questo livello di prezzo, (Gigapress arba)

 

Il parere dei testore :

Bertrand: "  Questo è costruito tecnicamente molto bene e molto ingegnosi. Penso che se si può accadere del versione sandows in funzione del suo tipo di balestra, la versione pneumatica è sorprendentemente interessante per tutti. Unica vero grosso limite:  il prezzo che trovo veramente troppo alto per un accessorio tanto ingegnoso o egli! "

 

Alain: "  Del molto bel lavoro! Bisognava pensare! È semplice ad utilizzare, ciò mi ha aiutato ad incaricare delle balestre di 115 malgrado la taglia ridotta delle mie braccia. Il mio colpo di c  il versione Gigapress Oleo che è a mio avviso incontournable per la sua lato sicurezza e la facilità del carico. Il mio dispiacere:  un livello di prezzo che dovrebbe frenare numero di praticanti. "


© Copyright Thomas PONS pour PSM-CAFE
Site propulsé par CMS Made Simple